Sabato - 28 Marzo 2020 ore
Seleziona la provincia: provincia
HOMEMUSICA E FESTIVALTEATRO E DANZACINEMAARTE E CULTURAFIERE E MANIFESTAZIONISAGRE FESTE E FOLCLORE

TEATRO E DANZA Toscana
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Eventi Toscana / TEATRO E DANZA Toscana / Dal 25 al 27 gennaio a Firenze "Grisélidis: memorie di una prostituta"
Pubblicato il 25/01/2018

Dal 25 al 27 gennaio a Firenze "Grisélidis: memorie di una prostituta"

Firenze teatro Grisélidis: memorie di una prostituta FIRENZE - Andrà in scena al Teatro di Rifredi, da giovedì 25 a sabato 27 gennaio alle ore 21, "Grisélidis: memorie di una prostituta" uno spettacolo di toccante attualità nato dalle memorie della prostituta svizzera Grisélidis Réal, che si impegnò per la legalizzazione della prostituzione in Svizzera e per i diritti delle prostitute francesi.

Serra Yilmaz, attrice e intellettuale cosmopolita, beniamina del pubblico fiorentino, reduce anche quest'anno dagli "esauriti" de "L'ultimo harem", interpreta il personaggio di Grisélidis con passione e spudoratezza, dividendo la scena con il bravissimo sassofonista Stefano Cocco Cantini anche autore delle musiche originali. Toscano di Follonica classe ‘56, Stefano Cocco Cantini ha suonato con prestigiosi artisti  come Chet Baker, Dave Holland, Kenny Wheeler, Elvin Jones, Ray Charles, Phil Collins, Michel Petrucciani e proprio in omaggio al grande pianista francese ha pubblicato nel 2001, con Materiali Sonori, il suo primo cd  "Niccolina al mare".

Per informazioni
Tel. 055/4220361
Condividi:


Potrebbe interessarti anche...
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy / Links
Causa emergenza Coronavirus ricordiamo che molti eventi potrebbero essere stati annullati. Raccomandiamo di contattare direttamente gli organizzatori per avere le informazioni aggiornate.