Giovedi - 01 Ottobre 2020
Provincia: Arezzo - scegli la tua provincia
Eventi di Arezzo e provincia
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Home / ARTE E CULTURA Arezzo / Dal 21 al 23 settembre a Firenze il festival L’Eredità delle Donne

Dal 21 al 23 settembre a Firenze il festival L’Eredità delle Donne

Pubblicato il 30/07/2018

Firenze festival culturale L’Eredità delle Donne
ARTE E CULTURA

FIRENZE - L’Eredità delle Donne è un’assoluta new entry nel panorama nazionale dei festival, che, dal 21 al 23 settembre a Firenze, abbraccerà a 360° numerosi ambiti della cultura come l’arte, la scienza, l’attualità, la politica, il giornalismo, il cinema etc. con una chiave di lettura tutta al femminile per evidenziare il valore, la preziosa eredità e la grande influenza che le donne hanno dato e continuano a dare in questi settori. Il festival affronterà, in maniera del tutto originale e per la prima volta in Italia, il tema dell’empowerment femminile attraverso la cultura, l’informazione e l’intrattenimento.

L’iniziativa, che si svolgerà in occasione delle Giornate del Patrimonio, vede la direzione artistica di Serena Dandini ed è ideata da Elastica.

Madrina del festival è la figura storica di Anna Maria Luisa de’ Medici, nota come l’Elettrice Palatina, esempio di sublime mecenatismo. Ultima della dinastia medicea, alla morte del fratello (1737) vincolò allo Stato toscano la grandissima collezione artistica appartenuta alla famiglia, divenendo di fatto la Madre della Cultura Italiana ed europea ante litteram.

Cogliendo l’esempio dell’evento parigino Les Journées du Matrimoine, con cui il festival è gemellato e che da quattro edizioni celebra l’eredità culturale francese attraverso le sue protagoniste femminili, L’Eredità delle Donne è pensato per attribuire un giusto riconoscimento al contributo di artiste, scienziate, pensatrici, accademiche, filosofe, architette e altro (del passato come della contemporaneità) al progresso dell’umanità. Con questo evento, di portata nazionale e di respiro internazionale, il capoluogo toscano si candida così a essere la prima città in Italia a rileggere la sua e la nostra ricchezza culturale e artistica attraverso le figure femminili che ne sono state protagoniste.

L’Eredità delle Donne proporrà, durante le tre giornate, un ricco programma denso di appuntamenti, composto di tre serate teatrali ideate da Serena Dandini, e un programma di iniziative in collaborazione con le principali istituzioni culturali fiorentine che in alcuni casi svelano per la prima volta o in anteprima pezzi poco conosciuti del patrimonio artistico cittadino. Non in ultimo, i valori e lo spirito del festival saranno condivisi da numerosi soggetti culturali e commerciali fiorentini i quali nelle tre giornate organizzeranno gli appuntamenti che andranno a costituire un cartellone off che trasformerà temporaneamente Firenze nella città delle donne.

Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 il Cinema Teatro Odeon sarà il quartier generale del festival con tre eventi speciali curati, diretti e condotti da Serena Dandini. Saranno tre format diversi per restituire l’attualità del mondo delle donne di oggi: si comincia con un Talk, si prosegue con un Abbecedario (la declinazione in forma di brevi speech di una serie di parole scelte a rappresentare il mondo femminile), per chiudere con l’Intervista a una Grande Madre.

Tante le ospiti nazionali e internazionali come ad esempio Suad Amiry, scrittrice e architetto palestinese, Liza Donnelly, vignettista del New Yorker, la fotografa Letizia Battaglia, Marica Branchesi, astrofica italiana definita dal Time come una delle 100 persone più influenti del mondo, Elena Ioli, fisica e reduce da una recente spedizione scientifica tutta al femminile in Antartide (la prima al mondo di carattere internazionale), Cecilia Laschi, bioingegnere e pioniera nel campo della robotistica soft, la scrittrice Michela Murgia, Donatella Lippi, storica della medicina che ha condotto una ricerca internazionale sulle salme della famiglia Medici, Lea Pericoli, ex tennista e giornalista italiana, la giurista Livia Pomodoro, le scrittrici Angela Staude Terzani, Teresa Ciabatti e Silvia Avallone, Lidia Branca, nipote di Donna Elena Corsini, Dori Ghezzi, cantante ed autrice, le attrici Anna Bonaiuto, Francesca Reggiani e Alessandra Faiella.

Per informazioni più dettagliate sul programma: www.ereditadelledonne.eu.



Cerca il tuo evento

Cosa: Quando:
facebook twitter youtube vimeo
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy