Mercoledi - 24 Aprile 2019 ore
Seleziona la provincia: provincia
ARTE E CULTURA Toscana
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Eventi Toscana / ARTE E CULTURA Toscana / Dal 25 ottobre al 18 febbraio 2019 a Firenze la Colonna Bisbetica di Roberto Barni in mostra
Pubblicato il 23/10/2018

Dal 25 ottobre al 18 febbraio 2019 a Firenze la Colonna Bisbetica di Roberto Barni in mostra

Firenze mostra Colonna Bisbetica di Roberto Barni FIRENZE - Giovedì 25 ottobre 2018 inaugura alle ore 19 il terzo appuntamento del progetto Masterpieces presso il Relais Santa Croce by Baglioni Hotels nel cuore di Firenze (via Ghibellina 87).

Per l’occasione, grazie alla Galleria Poggiali di Firenze, sarà ospitata per tutto il periodo delle feste il lavoro Colonna Bisbetica di Roberto Barni (Pistoia, 1939), della misura di cm 280x50x50, realizzata nel 1998.

Masterpieces è un ideale viaggio nella storia dell’arte italiana del Novecento e contemporanea, attraverso i capolavori conservati dalle migliori gallerie toscane affiliate ad A.N.G.A.M.C. (Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea) che, a turno, espongono una delle loro opere. Fino al 18 febbraio 2019, il Relais Santa Croce by Baglioni Hotels, gioiello della Collection 100% italiana Baglioni Hotels, accoglie il nuovo appuntamento di questa iniziativa artistica nata dalla collaborazione con l’A.N.G.A.M.C.

Serie verticale di uomini sovrapposti impegnati a stare uno sopra all’altro in direzione opposta uno ad uno, la scultura Colonna Bisbetica è una delle opere senz’altro più iconiche dell’artista: il pedone della Colonna Bisbetica, una sorta di viandante, è sicuramente uno dei segni più emblematici all'interno delle forme scultoree dell'artista, in questo caso è disposto in colonna uno sull’altro in direzione opposta alternata. La ricerca scultorea di Roberto Barni è sempre stata indirizzata sulle situazioni imbarazzanti dei suoi uomini, un piccolo esercito seriale e inespressivo che si muove attraverso un’inquietudine di fondo. Il comune denominatore di queste sculture è il loro stile, che non è quello di farsi riconoscere, bensì per conoscere, come spiega sovente l’artista. Sulla loro pelle, infatti, si legge l’impronta della mano di Roberto Barni stesso.
Condividi:
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy / Links