Domenica - 08 Dicembre 2019 ore
Seleziona la provincia: provincia
HOMEMUSICA E FESTIVALFIERE E MANIFESTAZIONITEATRO E DANZAARTE E CULTURACINEMASAGRE FESTE E FOLCLORE

ARTE E CULTURA Toscana
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Eventi Toscana / ARTE E CULTURA Toscana / Dal 1 al 9 giugno a Prato la mostra "Colui che mangiava il miele bianco"
Pubblicato il 23/05/2019

Dal 1 al 9 giugno a Prato la mostra "Colui che mangiava il miele bianco"

Prato mostra fotografica Colui che mangiava il miele bianco PRATO - L’Oratorio della Madonna del Buon Consiglio, in via Garibaldi 49, ospita Colui che mangiava il miele bianco, ispirata nel titolo a un’antica leggenda etiope, personale fotografica di Riccardo Cocchi, a cura di Niccolò Lucarelli. Il santuario di Lalibela, scavato nella roccia e custode di una tradizione millenaria, è il protagonista del lavoro di Cocchi, un reportage sui generis che racconta all’osservatore non tanto quello che si vede, ma anche e soprattutto quello che non si vede, e che invece si può percepire a livello emotivo. Cocchi infatti non fotografa semplicemente un luogo, ma la sua anima: a Lalibela vivono circa trentacinque fra monache e monaci - ognuno nella propria cella scavata nella roccia attorno alle undici chiese -, immersi in severe pratiche ascetiche, visitati e venerati da migliaia di pellegrini ogni anno. La scelta del bianco e nero permette di mantenere intatta l’aura dei secoli che avvolge il santuario e i suoi eremiti, così come la sacralità e l’intimità di gesti e riti millenari. L’intervento di postproduzione, che fa risaltare la grana dell’immagine, accentua l’effetto “passatista”.

Con sensibilità e rispetto, Cocchi cattura l’essenza di un misticismo dei gesti e della parola: alla stregua del popolo ebraico, anche gli ortodossi di rito copto venerano le Sacre Scritture; per loro rappresentano sia un testo fondamentale su cui meditare e improntare la propria esistenza, sia un corpo vivo che testimonia della presenza di Dio sulla Terra. Realizzata in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria delle Carceri, la mostra sarà inaugurata satao 1 giugno alle 17,20, ed è visitabile gratuitamente fino a domenica 9, tutti i giorni in orario feriale 16:30-19, e sabato e domenica 10-12:30 e 16-19:30.
Condividi:


Potrebbe interessarti anche...
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy / Links