Martedi - 19 Novembre 2019 ore
Seleziona la provincia: provincia
HOMEMUSICA E FESTIVALFIERE E MANIFESTAZIONITEATRO E DANZAARTE E CULTURACINEMASAGRE FESTE E BENESSERE

ARTE E CULTURA Toscana
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Eventi Toscana / ARTE E CULTURA Toscana / Dal 12 ottobre al 17 novembre ad Arezzo la mostra di Mario Giacomelli
Pubblicato il 10/10/2019

Dal 12 ottobre al 17 novembre ad Arezzo la mostra di Mario Giacomelli

Arezzo mostra Mario Giacomelli AREZZO - La Provincia di Arezzo è lieta di ospitare, nel proprio Atrio d'onore, la mostra Mario Giacomelli - Il paesaggio informale nel segno di Burri, a cura di Fabio Migliorati con Alessandro Sarteanesi, da sabato 12 ottobre ore 18.30. Il progetto espositivo è organizzato tramite Arezzo Ars Nova, Associazione Culturale che dal 2016 tratta i linguaggi creativi contemporanei in Toscana, e dalla casa editrice Magonza, con base ad Arezzo (www.magonzaeditore.it).

La mostra gode del Patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Arezzo, ed è realizzata con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Banca Cambiano, Do.Gi solettificio. Mario Giacomelli - Il paesaggio informale nel segno di Burri - aperta al pubblico fino al 17 novembre 2019 - ricostruisce la vicenda dell'amicizia tra Mario Giacomelli e Alberto Burri, nata grazie all'intellettuale Nemo Sarteanesi, che li fece incontrare nel 1968. Una serie di scatti donati dal fotografo a Sarteanesi e ad Alberto Burri si affianca dunque alla più piccola opera realizzata dal pittore (“Senza titolo”, 1951), lasciando emergere, tra i diversi lavori, una vicinanza anche formale. Mario Giacomelli, presente in mostra con opere tratte dai cicli “Presa di coscienza sulla natura”, “Storie di terra”, “Motivo suggerito dal taglio dell'albero”, individua i volti, i riflessi, la tragicità stessa dell'esperienza terrena. Come nelle parole di A. Quintavalle, l'artista «non legge le sue Marche o l'Appennino centro-italiano come un paesaggio da cartolina; tutto si trasforma invece nel progetto di una ricerca, di un'arte che ripensa un territorio. Insomma una diversa idea, una “land art” che penetra nel profondo della storia, legata a un diverso senso della materia e della sua durata. I grandi paesaggi di Giacomelli sono densi di paura, di un senso di morte durissimo, come in molti quadri di Burri». La mostra sarà presentata sabato 12 ottobre alle ore 18:30 da Fabio Migliorati e Pasquale Giuseppe Macrì. Sede mostra: Palazzo della Provincia, Atrio d'onore - Arezzo, entrata libera,  giovedì e venerdì: 15 - 19 / sabato e domenica: 11 - 13 e 16 - 19.
Condividi:


Potrebbe interessarti anche...
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy / Links