Lunedi - 17 Febbraio 2020 ore
Seleziona la provincia: provincia
HOMEMUSICA E FESTIVALTEATRO E DANZACINEMAARTE E CULTURAFIERE E MANIFESTAZIONISAGRE FESTE E FOLCLORE

MUSICA E FESTIVAL Toscana
Eventi Toscana / MUSICA E FESTIVAL Toscana / Dal 15 al 23 febbraio a Pontedera il Festival Beethoven
Pubblicato il 03/02/2020

Dal 15 al 23 febbraio a Pontedera il Festival Beethoven

Pontedera concerti Festival Beethoven Pisa PONTEDERA (PI) - Dal 15 al 23 febbraio 2020 si terrà a Pontedera Festival Beethoven 250, dedicato all’anniversario della nascita del grande compositore, in collegamento ideale con quanto si svolgerà in tutte le capitali musicali del mondo. La rassegna è organizzata dall’Accademia Musicale Pontedera, dalla Fondazione Piaggio e con il patrocinio del Comune di Pontedera.

Festival Beethoven 250 propone quattro appuntamenti con alcuni protagonisti della scena musicale internazionale, ma anche una giornata che coinvolge i docenti dell’Accademia Musicale e una serie di incontri e di laboratori pensati per la città e per gli studenti delle scuole Medie Superiori. In questo modo l’iniziativa, oltre a offrire al pubblico eventi di grande valore, vuole ribadire l’importanza della cultura musicale nella crescita e nella formazione dei giovani. Perché, come affermava Claudio Abbado, nella musica non c’è soltanto un valore estetico, ma “dalla sua bellezza intrinseca, in grado di comunicare universalmente, scaturisce un intenso valore etico”. I concerti si alterneranno tra il Teatro Era, l’Auditorium del Museo Piaggio e l’Auditorium dell’Accademia della Chitarra. Primo appuntamento in programma, sabato 15 febbraio alle 21:15 al ridotto del Teatro Era con i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, che eseguiranno di Beethoven i Quartetti dai primi alla grande fuga Op.18, op.95, op.133. Si prosegue domenica 16 febbraio alle 17:30 all’Auditorium del Museo Piaggio con il recital pianistico di Emilio Aversano, salernitano di nascita, famoso per suonare a memoria anche cinque concerti a serata. Eseguirà musiche di Beethoven, Scarlatti, Mendelssohn e Chopin. Venerdì 21 febbraio alle 21:15 all’Auditorium del Museo Piaggio, la Sinfonia n. 9 op. 125 di L. V. Beethoven nella trascrizione di F. Liszt, affidata al pianoforte di Maurizio Baglini, brillante solista, camerista, didatta e direttore artistico. Sabato 22 febbraio alle 21:15 all’Auditorium del Museo Piaggio, ancora Maurizio Baglini ma questa volta insieme alla violoncellista Silvia Chiesa. Il duo si esibirà in una selezione di Sonate e Variazioni per violoncello e pianoforte di Beethoven. La rassegna si chiuderà domenica 23 febbraio, con l’evento Maratona Beethoven, l’esibizione dei docenti dell’Accademia Musicale Pontedera, diviso in due momenti: alle 17 a Villa Crastan, con l'esecuzione di composizioni beethoveniane per piccoli ensemble, dal duo al quartetto; e alle 21:15 all’Auditorium dell'Accademia, con l'esecuzione del prezioso Settimino per archi e fiati op. 20. Informazioni: Ingresso:?€ 10 intero, € 8 riduzione (soci COOP, AMP e dipendenti Piaggio).Tel. 0587/212124.
Condividi:


Potrebbe interessarti anche...
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy / Links