Giovedi - 06 Maggio 2021
Provincia: Arezzo - scegli la tua provincia
Eventi di Arezzo e provincia
Home / ARTE E CULTURA Arezzo / Sale Affrescate: venerdì 30 aprile apre la mostra "Arcana Lux Nova Lux"

Sale Affrescate: venerdì 30 aprile apre la mostra "Arcana Lux Nova Lux"

Pubblicato il 29/04/2021

Pistoia mostra Arcana Lux Nova Lux
ARTE E CULTURA

PISTOIA - Le Sale Affrescate del Palazzo comunale riaprono al pubblico venerdì 30 aprile alle 17, con la mostra Arcana Lux Nova Lux organizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia dal Centro Studi Ricerche Espressive di Pistoia e a cura di Claudio Giorgetti. Tre gli artisti che esporranno le loro opere, tutte inedite per Pistoia: Fabrizio Pelamatti e Filippo Giansanti, che dal 2009 formano il duo “I Santimatti”, e Horst Beyer. La riapertura sarà in sicurezza e le visite si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Il percorso espositivo è di forte presa visiva e intende coinvolgere emotivamente lo spettatore attraverso la luce, che è appunto la protagonista implicita di questa mostra. Tutte le opere esposte rappresentano il punto in cui è arrivata la ricerca e la sperimentazione degli artisti, che è in qualche modo già il loro passato, ossia la Lux Arcana. La Nova Lux si esplicita negli ultimi lavori, dove gli artisti dialogano tra loro attraverso opere che si completano e si interfacciano a vicenda, pur mantenendo ognuna la propria identità formale ed estetica. La luce che è servita per imprimere la lastra fotografica, o che scivola riflettendosi e disperdendosi in frammenti, è la luce che ogni essere vivente custodisce dentro di sé e che i due artisti estrapolano, manipolano, adattano e poi utilizzano per dare vita alle loro creazioni che non solo hanno l’ambizione di collocarsi al centro della scena ma la invadono, uscendo fuori dal supporto bidimensionale per diventare vere e proprie installazioni.

Horst Beyer lavora con fili elettrici ormai in disuso, cavi di computer attraverso i quali sono passati milioni e milioni di informazioni, idee, parole, volti e che l’artista usa come se fossero i pigmenti di una tavolozza. La sua meta-pittura consiste, infatti, in un intreccio di fili di rame di provenienze differenti, di spessori diversi, spesso “scortecciati” dalla loro guaina di plastica, tesi sulla tela o sollevati da essa, che disegnano nodi, fasce, intrichi e fughe. Sono opere progettuali altamente pianificate, molto costruite, tutt’altro che spontanee, e vivono con la luce che le fa dialogare con lo spazio.

La mostra, a ingresso libero, potrà essere visitata fino a domenica 23 maggio, con il seguente orario: da lunedì a domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Il sabato e la domenica è necessario prenotare l’ingresso telefonando al numero 339/7623255. La grafica e il catalogo della mostra sono a cura di Gerardo Paoletti.



Potrebbe interessarti anche...

Cerca il tuo evento

Testo: Cosa:     Quando:
facebook twitter youtube vimeo
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy