Mercoledi - 12 Agosto 2020
Provincia: Arezzo - scegli la tua provincia
Eventi di Arezzo e provincia
Questo evento è concluso. Scoprite altri eventi continuando a navigare nel sito.
Home / ARTE E CULTURA Arezzo / Dal 28 novembre al 28 febbraio la mostra "Tempo verrà…di guerra"

Dal 28 novembre al 28 febbraio la mostra "Tempo verrà…di guerra"

Pubblicato il 28/11/2015

Poggio a Caiano mostra Tempo verrà…di guerra Prato
ARTE E CULTURA

POGGIO A CAIANO (PO) - E’ stata presentata questa mattina al Museo Ardengo Soffici e del ’900 italiano dal sindaco Marco Martini, l’assessore alla Cultura Giacomo Mari e il curatore Luigi Cavallo la mostra documentaria “Tempo verrà….di guerra. Soffici combattente 1915-1918”, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Poggio a Caiano in occasione del centenario dell’entrata dell’Italia nel primo conflitto mondiale.

L’esposizione, che rientra nell’ambito del progetto coordinato dalla Provincia di Prato “Ti porto al museo”, attraverso diversi tipi di documenti, come schizzi, foto, cartoline e riviste dell’epoca, ripercorre le vicende e racconta il rapporto di Ardengo Soffici con la Grande Guerra.

Tra gli oggetti esposti, alcune rarità, come un ritratto di Apollinaire firmato da Soffici, due opuscoli scritti dall’artista poggese negli anni del conflitto e diffusi fra le truppe dopo la rotta di Caporetto, una xilografia a tre colori stampata in originale della copertina della rivista La Ghirbia, e anche la giubba e la spada del Soffici combattente.

L’intellettuale fu infatti protagonista in prima persona della guerra: dopo aver manifestato il suo pensiero interventista fin dal 1914 nell’ambito della rivista d’avanguardia Lacerba, da lui fondata insieme a Giovanni Papini, nel dicembre 1915 Soffici, che aveva fatto domanda di arruolamento come volontario, fu chiamato nell’83esimo reggimento di fanteria. Inizia così l’itinerario del Soffici militante, che si concluderà con il congedo nell’aprile 1919.

La mostra, che sarà inaugurata ufficialmente domani, sabato 28 novembre, alle 17:30, alla presenza del Sindaco Marco Martini, del curatore Luigi Cavallo e del professor Carlo Cresti, già professore ordinario di Storia dell’Architettura nell’Università di Firenze, sarà visitabile fino al 28 febbraio 2016, dal venerdì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14:30 alle 18:30.



Cerca il tuo evento

Cosa: Quando:
facebook twitter youtube vimeo
Cento Per Cento eventi è una testata giornalistica
registrata presso il tribunale di Lucca al n. 3 del 25 agosto 2015
Iscrizione al Roc n° 26188 Procedimento n°1045943 del 25 gennaio 2016

Direttore Responsabile Silvano Cortopassi

Editore
Videorec di Silvano Cortopassi
Via dei Gianni,32 - 55100 Lucca
P.iva 01884270461 C.F. CRTSVN72P19A657C

Privacy / Cookie Policy